TO INSPIRE YOU…

The sign is the first experience that gives rise to creation Creation is life, and the sign gives it its meaning. Each one of us can interpret the word “sign” differently: as an ideogram, as the beginning of a previously nonexistent creation, as the driving force behind things, as an intuition, as an aspect of existence to be read and transformed, or as the desire to leave a mark of one’s own life. In each of these nuances, the sign is characterized as a driving force for becoming and growth. Although by itself, the sign is not enough. It is how aware you are of the sign that you are using, creating, leaving, what gives it an added value capable of making it alive and vital. Magical.
In Damanhur we use an ideogrammatic language that characterizes us as a Popolo (People), and constitutes the foundation of our arts. The energy that is put into a creation by its creator is the spark that identifies us, all of us, as those who belong to an evolved Humankind. It is that special scent with which we saturate our thoughts and actions, so that a wish becomes a prayer.
This same energy is the gift we would like to offer you, as you color these mandalas. Whether you are a child taking their first steps in the experience of learning, or an adult who is already more structured and looking for a balance between your mind, heart and soul.
In our philosophy, “desiring” has as a pre-requisite the idea that everything should transform into something better. This is why, from the union of our signs and your inspiration, both your transformation and that of the world around us will come to life. Creating beauty outside of ourselves is the same as creating beauty within us. In doing so, we will all become activators of harmony and happiness. So, also thanks to you, we can make our world a wonderful place.

PER ISPIRARTI…

La prima esperienza che dà l’avvio alla creazione è il segno: la creazione è vita e il segno le dà il significato. Ognuno può intendere in maniera differente la parola “segno”: un ideogramma, l’inizio di un’opera prima inesistente, la motrice d’avvio alle cose, un’intuizione, un aspetto dell’esistenza da leggere e trasformare, o il desiderio di lasciare un segno della propria vita.
In ognuna di queste sfumature, sempre, il segno si caratterizza come motore al divenire e alla crescita.
E il segno, da solo, non basta: è la consapevolezza del segno che utilizzi, che crei, che lasci, a donare il valore aggiunto che lo rende vivo e vitale. Magico.
A Damanhur usiamo una lingua ideogrammatica che ci caratterizza come Popolo e costituisce il fondamento della nostra arte.
L’energia immessa in un’opera dal proprio creatore è quella scintilla che ci contraddistingue come appartenenti, tutti quanti, a un’evoluta Umanità, quel profumo speciale con cui impregniamo i pensieri e le azioni che trasformano un desiderio in preghiera.
Questa stessa energia è il dono che vogliamo offrire a te, che disegnerai questi mandala. Chiunque tu sia: un piccolo che muove i primi passi nella propria esperienza di formazione, oppure un adulto, già più strutturato alla ricerca di un equilibrio tra mente, cuore e anima.
Il desiderare, nella nostra filosofia, ha come requisito che ogni cosa si trasformi in qualcosa di migliore; ecco perché, dall’unione tra i nostri simboli e la tua ispirazione, prenderanno vita sia la tua trasformazione sia quella del mondo che ci circonda. Creare bellezza fuori di noi equivale a creare bellezza dentro di noi. Così facendo, diventeremo tutti attivatori di armonia e di felicità.
E, grazie anche a te, renderemo meraviglioso il mondo che ci circonda.